Cure palliative e terapia del dolore: il rapporto del Ministero della Salute al Parlamento

Sulle cure palliative e terapia del dolore, dopo nove anni dall'entrata in vigore della legge 38 del 15 marzo 2010, emerge un quadro con forti disomogeneità a livello regionale e locale.

Complessivamente si sta assistendo ad un lento e progressivo miglioramento della qualità delle cure, una crescita dell'offerta assistenziale nei regimi domiciliare e residenziale e un progressivo sviluppo delle reti regionali e locali sia per le cure palliative che per la terapia del dolore.

 

Il Rapporto del Ministero della Salute afferma che negli anni 2015/2017 il numero di Hospice ha raggiunto il totale di 240 strutture, percentuali elevate per i tempi di attesa tra la ricezione della ricetta del medico curante e la presa in carico del paziente in Hospice inferiori ai 2 giorni. Per quanto riguarda il numero dei pazienti assistiti a domicilio si registra un +32% rispetto al 2014.

 

QUI è possibile scaricare il rapporto del Ministero della Salute sulle cure palliative e la terapia del dolore.